Incontro Mertens-De Laurentiis, il belga: “Io voglio vincere”. Il presidente: “Secondo te voglio perdere?”

Incontro Mertens-De Laurentiis, il belga: “Io voglio vincere”. Il presidente: “Secondo te voglio perdere?”

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul rinnovo contrattuale di Dries Mertens con il Napoli

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Mertens, le ultime sui rinnovi del Napoli

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul rinnovo contrattuale di Dries Mertens con il Napoli. Il quotidiano racconta i retroscena dell’ultimo incontro con il presidente Aurelio De Laurentiis, il primo marzo scorso dopo Napoli-Torino. Il numero uno azzurro invitò il belga a pranzo per il giorno successivo: “Ci vediamo al Vesuvio”.

Incontro Mertens-De Laurentiis, i retroscena

Mertens, la rivelazione si Pisani
Dries Mertens (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Non è mai stata una questione di soldi, né per l’uno e né per l’altro, anche se Mertens, consapevole d’essere dinnanzi al suo ultimo contratto, ha riflettuto e ascoltato, avendo ben chiaro però ciò che si erano sussurrati in quella tiepida giornata: “Presidente, io voglio vincere”. E come in duetto cinematografico, con tanto di battuta ad effetto, la risposta sorridente che funge da spartiacque: “E perché secondo te io voglio perdere….?”. Si sono lasciati stringendosi la mano, come se fosse stato stretto un patto, poi il resto l’ha fatto il distanziamento sociale e anche l’irruzione, legittima eticamente, di Inter e Chelsea, che hanno provato a forzare una volontà ormai radicata nella sua coscienza da napoletano di fatto. Contratto biennale, in sintesi fanno (circa e bonus compresi) dodici milioni di euro, poi l’opzione per il terzo.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy