Avv. Grassani: “Inter Juve un fatto grave. Adesso si andrà avanti. C’è una cosa che mi chiedo”

Avv. Grassani: “Inter Juve un fatto grave. Adesso si andrà avanti. C’è una cosa che mi chiedo”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Grassani

Il caso Inter Juve rischia di finire davvero in tribunale. Nella giornata di ieri, l’ex procuratore federale, Giuseppe Pecoraro ha denunciato l’assenza di un audio fondamentale di quel match. Quello relativo al fallo di Pjanic e che ha gettato nel caos il risultato del match e la relativa assegnazione dello Scudetto ai bianconeri. La questione è stata analizzata anche dall’avvocato Mattia Grassani tra i cui clienti compare anche il Napoli. Di seguito le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

AUDIO INTER JUVE – CLICCA QUI PER LEGGERE IL RETROSCENA

Il commento di Grassani

Grassani

“Una vicenda che risale a due anni fa e che viene denunciata solo oggi tramite una intervista. Non credo che sia il modo corretto di fare per un procuratore federale, poteva muoversi all’epoca. Chi meglio della Procura Federale poteva denunciare questa situazione? Sono solita prendere con la massima cautela le denunce fatte dopo anche perchè parliamo di un fatto grave. Non è accaduto tra due soggetti di un ordinamento sportivo qualunque ma tra la Lega e il soggetto il cui potere è quello di indagare. La partita Inter-Juve sicuramente non finisce qui e dopo le denunce di ieri si andrà avanti. Ci sono ancora alcuni lati da chiarire”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SUI NOSTRI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy