Lozano e il momento della svolta: dai problemi con Gattuso al lavoro duro

Lozano e il momento della svolta: dai problemi con Gattuso al lavoro duro

di Redazione

Hirving Lozano finalmente ha trovato la giusta quadratura del cerchio. L’avventura a Napoli in queste ultime settimane può capovolgersi: dopo una stagione che veniva definita “flop”, arrivano i gol e il riscatto personale. El Chucky sta dimostrando le proprie qualità, entrando in campo e spaccando le partite. Mister Gennaro Gattuso ne è consapevole e in conferenza stampa ha spiegato: “Non gli sto regalando niente, si sta meritando tutto”. Un impiego sempre maggiore per il messicano, nonostante il recente diverbio con l’allenatore proprio durante una seduta di allenamento. Gattuso è sempre stato chiaro: in campo a Castel Volturno, così come in partita, vuole vedere il veleno. Altrimenti non si gioca. Lozano dopo quell’episodio ha compreso la mentalità del tecnico e l’ha abbracciata cominciando a lavorare più duramente di quanto avesse fatto in precedenza. Il risultato è stato un minutaggio sempre maggiore ed una nuova considerazione del suo ruolo in questa squadra.

Lozano e il momento della svolta: dai problemi con Gattuso al lavoro duro

Lozano
Lozano (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Il Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola ripercorre le ultime settimane dell’attaccante ex Psv e scrive:

“Il Napoli intanto sta pensando a recuperare il suo patrimonio, poi sul mercato si studieranno le soluzioni più opportune. Gattuso pensa al campo, due giorni prima della finale di Coppa Italia l’ultimo scontro: il messicano cacciato dall’allenamento per l’atteggiamento poco convincente. La sensazione è che la svolta sia giunta proprio in quel momento, il Chucky si è guardato dentro e ha cominciato a lavorare duro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy