Sott’ e ‘Ncoppa – Arbitri disastrosi in Europa o alibi italiano per mascherare i propri fallimenti?

Nel turno che si è appena concluso di Coppe Europee molte italiane, tra tutte il Napoli, sono uscite con le ossa rotte. In primis per demeriti propri, ma non sono mancati le lamentele per i torti arbitrali

di Tony Sarnataro

Arbitri disastrosi in Europa o alibi italiano?

Nel turno della tre giorni di Europa che si è appena concluso, molte italiane, tra tutte il Napoli, sono uscite con le ossa rotte. In primis per demeriti propri, ma non sono mancate le lamentele per i torti arbitrali. Dall’espulsione di Freuler in Atalanta-Real Madrid, al rigore non concesso a Milinkovic-Savic in Lazio-Bayern Monaco, per concludere con le lamentele di ieri sera di Gattuso. “Era impossibile giocare così, ogni secondo erano a terra. Ci vuole rispetto, chi ci comanda deve farsi sentire e rispettare. Se le squadre italiane avessero avuto questo comportamento, avrebbero fatto il giro del mondo”, sono le parole del tecnico del Napoli. Ma è davvero colpa solo degli arbitri? La riposta nella rubrica settimanale di CalcioNapoli1926.it.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy