Di Marzio: “Demme diverso da Jorginho, Rodriguez elemento per tamponare”

Di Marzio: “Demme diverso da Jorginho, Rodriguez elemento per tamponare”

Gianni Di Marzio ha commentato il momento e il calciomercato di gennaio del Napoli a Radio Marte

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Di Marzio

Gianni Di Marzio, ex allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte, soffermandosi sul momento e sul calciomercato di gennaio del Napoli.

Di Marzio: “Il Napoli ha tamponato le falle del mercato estivo”

“Col mercato di gennaio il Napoli ha tamponato le falle del mercato estivo. Demme non è come Jorginho, tatticamente l’ex azzurro era più attento alla copertura mentre Demme è abbastanza aggressivo, un giocatore diverso. Ricardo Rodriguez l’ho visto giocare a 3 e non mi ha mai esaltato più di tanto, a 4 invece spinge un po’ di più. Non è eccezionale nella fase difensiva, è un giocatore per tamponare. Gattuso lo ha scelto perché lo conosce avendolo avuto al Milan. Dopo Sarri, il Napoli doveva prendere un allenatore che potesse proseguire il buon lavoro tecnico-tattico. Invece, De Laurentiis ha scelto Ancelotti che non ha fatto bene perché è un allenatore abituato a guidare la formula 1 ed ha adattato i giocatori al suo modulo. Gattuso è entrato nella testa e nei cuori dei giocatori e al momento è stato bravo a rimettere le cose a posto, poi spero possa essere riconfermato ed essere sulla panchina del Napoli anche l’anno prossimo”.

Sconcerti Demme Napoli-Juventus
NAPLES, ITALY – JANUARY 26: Diego Demme of Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and Juventus at Stadio San Paolo on January 26, 2020 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy