Incontro di venerdì voluto dai calciatori per ricucire: ma non sono disposti a pagare – Il Roma

di Claudia Vivenzio
De Laurentiis

Venerdì ci sarà l’incontro tra società – Aurelio De Laurentiis in primis – e calciatori per risolvere la situazione spinosa creatasi

Incontro di venerdì tra De Laurentiis e giocatori: la situazione

Stando a quanto riportato da Giovanni Scotto, giornalista de Il Roma, l’incontro che ci sarà venerdì tra Aurelio De Laurentiis e i calciatori, è voluto proprio da questi ultimi che vogliono tentare di ricucire il rapporto. Legame che si è incrinato in seguito all’ammutinamento avvenuto post partita contro il Salisburgo.

Il Napoli cercherà di non fare ricorso dopo le multe mentre i giocatori chiederanno a loro volta di non pagare le multe che il presidente ha già iniziato a far recapitare. I calciatori in cambio di offriranno un atto di responsabilità nei confronti del patron che è ancora molto offeso dal comportamento dei suoi dipendenti.

“L’incontro di venerdì DeLaurentiis e la squadra arriva su insistenza dei giocatori, che vogliono ricucire i rapporti spiegando le loro ragioni. Il Napoli chiederà di non fare ricorso dopo le multe e si cercherà compensarle in altro modo, come i premi per la qualificazione Champions. I calciatori premono per chiudere subito il contenzioso, ma ad oggi non sono disposti a pagare le multe e proporranno qualcosa di equivalente: un atto di responsabilità nei confronti di De Laurentiis, ancora offeso dal comportamento della squadra. Ancelotti media”.

 

Arriva la multa ad Allan: il brasiliano è contrariato

Arrivano le prime multe da parte di Aurelio De Laurentiis ai calciatori del Napoli dopo l’ammutinamento in seguito al match contro il Salisburgo.

Così come dichiarato da Gianluca Di Marzio, inviato a Liverpool di Sky Sport, durante la trasmissione di Sky Sport 24 sono arrivate le prime raccomandate:

“Questa mattina sono state recapitate le prime multe ai calciatori partenopei. Per il momento sono arrivate soltanto ad alcuni, tra questi c’è Allan che è apparso molto contrariato.  La multa per il brasiliano sarebbe il 50% dello stipendio mensile lordo in quanto è stato considerato come uno dei principali protagonisti dell’episodio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy