Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

Compagnoni: “Il Napoli pensa solo al campionato, il turnover a Varsavia ci sta”

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Maurizio Compagnoni ha parlato delle big di A in Europa

Francesco Melluccio

Maurizio Compagnoni, telecronista di Sky, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per parlare delle big di SerieA e del loro cammino europeo. Il Napoli, in vista della partita con il Legia Varsavia, ha scelto di non convocare diversi calciatori a dir poco importanti, privilegiando la sfida di domenica con il Verona.

Le parole di Maurizio Compagnoni sul Napoli e le big di A in Europa

Di seguito le parole di Maurizio Compagnoni, telecronista Sky, sul Napolie le big di Serie A in Europa.

"La Juventus non è guarita, ma la gara di ieri è stata molto indicativa nell'atteggiamento. Quello che mi aveva colpito contro Roma e Sassuolo era l'atteggiamento molle, la squadra non pressava mai l'avversario. Ieri, la Juve è entrata con una determinazione feroce e la qualità è tantissima. Il discorso scudetto, però, mi sembra molto lontano. Recuperare 16 punti su 2 squadre rappresentano un'enormità. La Juve può competere per il quarto posto e fare strada in Champions.

Il Milan è quasi obbligato per la sua storia a fare strada nelle coppe. Il Napoli invece è evidente che privilegi la partita con il Verona, non credo che sia sbagliata la mossa di non convocare alcuni giocatori importanti. In certi casi, pesa più la trasferta che la partita in sé. Guardando la rosa del Napoli, puoi schierare comunque una formazione competitiva".