Chiariello: “Ancelotti è intoccabile? Allora di chi è la colpa se il Napoli gioca male?”

Chiariello: “Ancelotti è intoccabile? Allora di chi è la colpa se il Napoli gioca male?”

di Sabrina Uccello
Chiariello ed il messaggio per De Laurentiis

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto il giornalista con il suo EditoNuovo: “Oggi si riprende il tema di Cristiano Ronaldo. Abbiamo scoperto che se un calciatore percepisce uno stipendio di oltre 30 milioni allora è legibus solutus, cioè estraneo all’essere sottoposto alla legge. Noi a Napoli ne sappiamo qualcosa, Maradona viveva di notte e non era soggetto alla legge, avendo un demone interiore. Cristiano Ronaldo non verrà punito, per non aprire una crepa nella Juve: davanti i soldi vale il principio dell’utilitarismo. E a Napoli anche Carlo Ancelotti è intoccabile? In virtù di quel grande palmares? Ma se il Napoli gioca male di chi è la colpa? Ah, c’è il curriculum. E chi ha il curriculum è legibus solutus”.

Le parole di Chiariello e le difficoltà di Ancelotti

Come sottolineato anche da Chiariello, le prestazioni offerte dal Napoli nell’ultimo periodo non soddisfano la piazza. La squadra sembra non avere un gioco né una memoria, soprattutto a centrocampo si avverte un vuoto. Gli azzurri hanno difficoltà a stare compatti in campo. Si è parlato spesso di modulo, e pare che Ancelotti possa provare a rimescolare gli uomini nel 4-3-3. Probabilmente si tratta del modulo più congeniale alle caratteristiche dei calciatori azzurri. Bisognerà attendere la ripresa del campionato per capire se sarà la mossa che studierà l’allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy