Totti: “Finché ci sarà Pallotta non metterò piede a Trigoria. Mi viene da piangere a volte”

Totti: “Finché ci sarà Pallotta non metterò piede a Trigoria. Mi viene da piangere a volte”

di Claudia Vivenzio
Totti, le parole

L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, a distanza di anni svela che dal giorno delle sue dimissioni da dirigente, non ha mai più messo piede nel centro sportivo di Trigoria: il motivo? Il terribile divorzio con la società di James Pallotta

Totti su Pallotta: “La vedo dura finché c’è lui”

Francesco Totti non dimentica la tragica fine della storia d’amore con la Roma di James Pallotta. Dopo quasi più di tre anni dalla sua ultima partita, il calciatore è ritornato a parlare dell’ormai incrinato rapporto che c’è col presidente. L’ex giallorosso ha infatti svelato in una diretta su Instagram col compagno Luca Toni, che non ha mai più messo piede al centro sportivo di Trigoria dopo le sue dimissioni da dirigente.

Porterò qualche giovane forte alla Roma? Spero di trovarlo per la Roma, ma finché la situazione è quella, non penso che rimetto piede a Trigoria. Ogni volta che porto Cristian agli allenamenti resto fuori al cancello. Ti giuro, non c’ho mai più messo piede. Alcune volte resto in macchina e mi viene da piangere. Mi viene da piangere a pensare che dopo trenta anni che sono stato lì, non posso entrarci. Perché non vado? Perché basta, ho lasciato. Che entro a fare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy