Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Serie A, lo scudetto in due mesi: calendario magnanimo col Napoli. L’analisi

(Getty Images)

Il Corriere dello Sport analizza il calendario del girone di ritorno di Serie A. che sarà un po' più magnanimo per il Napoli all'inizio

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna del Corriere dello Sport analizza il calendario del girone di ritorno di Serie A. La novità di quest’anno si chiama calendario asimmetrico. Il girone di ritorno diverso da quello d’andata.

Serie A, lo scudetto in due mesi: calendario magnanimo con il Napoli

 (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Tra le prime quattro, nessuna ha il calendario dell’Inter. Il Milan ha un coefficiente di difficoltà inferiore ma la carta Imprevisti ha sottratto a Pioli Kessie, Bennacer e Ballo Touré impegnati in Coppa d’Africa. Nelle prime sei giornate, i rossoneri affronteranno Roma, Juventus e Inter. Il vantaggio è di giocarle tutte a San Siro, anche se formalmente il derby sarà fuori casa. Due scontri diretti pure per l’Atalanta di Gasperini, entrambi in casa: Inter alla terza e Juventus alla sesta. Più la Lazio fuori casa. I bergamaschi hanno meno da recriminare per la Coppa d’Africa: l’unico è l’ultimo arrivato Boga. Milan e Atalanta giocheranno l’unico scontro diretto del finale di campionato: alla 37esima, quando il tema dominante sarà quello del pericolo biscotti. Il calendario è stato un po' più magnanimo col Napoli unanimemente considerato il club più tartassato dalla competizione africana, visto che perderà Koulibaly, Anguissa, Osimhen e Ounas. In teoria nelle prime sei giornate del ritorno la squadra di Spalletti ha un solo scontro diretto: alla sesta in casa contro l’Inter. In pratica, però, la prima partita varrà come lettura del fondo di caffè per la banda De Laurentiis. Juventus-Napoli dirà se gli azzurri potranno continuare a coltivare ambizioni di grandeur oppure se, ritrovandosi la Juventus a due punti, dovranno solamente guardarsi le spalle nel tentativo di non perdere la Champions.