Sampdoria, Ranieri: “Contro il Napoli dovevamo portare a casa almeno un punto ma sono contento”

Sampdoria, Ranieri: “Contro il Napoli dovevamo portare a casa almeno un punto ma sono contento”

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, è tornato a parlare della sfida persa contro il Napoli

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Sampdoria, Ranieri in conferenza stampa

In questo sabato di Serie A anche la Sampdoria è scesa in campo per la sfida al Torino. Dopo l’iniziale vantaggio della compagine piemontese con gol di Verdi, i liguri sono riusciti a rimontare. Grazie soprattutto alla doppietta di Gaston Ramirez ed all’ennesima rete messa a segno da Quagliarella. Quest’ultimo era andato in gol anche nel precedente match perso in casa contro il Napoli.

Le parole del tecnico

Intervenuto in conferenza stampa al termine della vittoria contro il Torino, il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri ha parlato non solo della prestazione odierna. L’allenatore si è, infatti, soffermato anche sulla precedente sconfitta contro il Napoli tra le mura amiche. Di seguito le sue parole:

“Io oggi sono contento come lo ero dopo la sconfitta contro il Napoli. Domenica scorsa dovevamo portare a casa almeno un punto. Oggi ho detto ai miei ragazzi che non si poteva continuare a non portare punti a casa. Sono contento sia della prova che del risultato. Torino? Purtroppo un infortunio ha permesso loro di fare gol. Mi sono arrabbiato perché ho detto “siamo belli, ma non balliamo” e volevo più determinazione da parte della mia squadra. Poi,  in occasione della ripresa, siamo stati belli e abbiamo avuto la determinazione per portarla a casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy