Serie A, diversi club propongono un progetto per nuovi stadi: Spadafora non prende in considerazione la proposta

Serie A, diversi club propongono un progetto per nuovi stadi: Spadafora non prende in considerazione la proposta

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Serie A ripresa

Il presidente della Serie ADal Pino, aveva presentato una proposta di cinque pagine in teleconferenza con il Ministro dello Sport due settimane fa. Si trattava di una possibilità di investimento per far ripartire l’economia, non solo calcistica. Una serie di misure che avrebbero previsto la costruzione di nuovi stadi.  Vincenzo Spadafora, però, non l’ha presa in considerazione. Lo riferisce l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport.

SERIE A, SPADAFORA NON PRENDE IN CONSIDERAZIONE UNA NUOVA PROPOSTA

Serie A progetto

 

Questo uno stralcio di quanto raccontato dal quotidiano, oggi in edicola.

“Non era una «priorità», eppure in quel fascicolo potrebbe essere racchiusa la via d’uscita per evitare che il calcio vada in bancarotta. Quei fogli varrebbero circa 2,5 miliardi di euro di investimenti e cinquantamila posti di lavoro, racchiusi in quattro punti di una nuova legge sugli stadi che sblocchi i lavori in dodici città.

Il dossier nasce dallo studio seguito dalla task force guidata dal braccio destro di Commisso, Joe Barone, e che vede dodici società interessate al progetto:

  • Bologna, Parma, Sampdoria, Genoa e Brescia pensano a modernizzare i loro impianti,
  • i progetti di nuovi stadi a Milano, Firenze, Roma, Napoli e Cagliari, oltre a muovere l’economia e dare lavoro, produrrebbero una spinta a tutto il sistema, rendendo il brand Serie A più forte”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy