Juve, Sarri: “Inutile dire che siamo vicini allo scudetto, 4 punti sono tanti”

Juve, Sarri: “Inutile dire che siamo vicini allo scudetto, 4 punti sono tanti”

di Francesco Melluccio
Sarri scudetto juve

Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara dei bianconeri contro l’Udinese. Match molto importante in chiave scudetto, dato che con una vittoria l’ipoteca sul campionato sarebbe certa e quasi aritmetica. L’allenatore toscano ha parlato in particolare della condizione fisica di alcuni dei suoi giocatori, in vista degli ottavi di ritorno con il Lione ad agosto.

LE PAROLE DI MAURIZIO SARRI

Cagni Sarri
 

Queste le parole del tecnico della Juventus Maurizio Sarri: “Lo scudetto è vicino? Io faccio sport e la parola ‘vicino’ significa niente. Sappiamo che ci mancano quattro punti e in questo momento è difficile e faticoso. Dobbiamo rimanere con la testa sulle singole partite. Dobbiamo pensare all’Udinese, poi alla Sampdoria, restando sul pezzo e continuando nella consapevolezza che in questo momento è dura per tutti.

La coppia Ronaldo Dybala? Abbiamo ampi margini di miglioramento, mi pare evidente. La difficoltà nella convivenza di due giocatori di così alto livello faccio fatica a vederla. Ci può essere la difficoltà di coprire l’area di rigore in alcuni momenti ma il tutto viene sopperito dalla forza individuale di questi campioni: hanno fatto 51 goal in due. Ho parlato con Cristiano dieci minuti fa e mi ha detto che sta benissimo. Fa parte della sua grande forza di recuperare energie fisiche e mentali e proiettarsi sull’obiettivo: cose non comuni perché riesce ad andare oltre la fatica, è un campionato nella testa.

L’Udinese in questo momento sta bene e pare arrivare al termine della partita in buone condizioni. Sarà una partita difficile, bisogna essere attenti a preparare questa gara. Higuain ieri era in mano ai dottori come Chiellini, Demiral sta bene ma va portato alla massima efficienza fisica. Pjanic? Abbiamo fatto una scelta sulle caratteristiche degli avversari, solo per quello. Sta bene, ieri ha fatto un programma individuale per la forza e sta bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy