FIGC, Gravina sul Coronavirus: “Non escludiamo la sospensione della Serie A”

di Claudia Vivenzio
Gravina

La Serie A potrebbe essere sospesa da un momento all’altro nel caso in cui un solo calciatore risultasse positivo al Coronavirus: ne parla il presidente della FIGC, Gabriele Gravina

Coronavirus, Gravina: “Serie A a rischio”

La Serie A potrebbe essere sospesa da un momento all’altro nel caso in cui un solo calciatore del Campionato italiano risultasse positivo al Coronavirus. Lo afferma il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ai microfoni della RAI durante la trasmissione Dribbling:

Nel caso in cui un giocatore della Serie A fosse positivo al Coronavirus, non possiamo escludere la sospensione del Campionato. Bisogna essere realisti. In circostanze di questo genere adotteremo qualsiasi provvedimento necessario per tutelare i nostri atletico. Poi dopo penseremo all’impatto sulla competizione sportiva e che cosa fare. Non possiamo escludere nulla né azzardare ipotesi che oggi non riusciamo ancora a prevedere

Sulle porte chiuse

Abbiamo raccolto l’invito del ministro Vincenzo Spadafora. Siamo andati incontro alle esigende degli italiani, sperando che tutti possano seguire gli eventi sportivi direttamente da paca. Le partite a porte chiuse sono sicuramente un evento monco 

Sullo scontro Zhang-Dal Pino

Non condivido assolutamente nulla di quanto compiuto dal presidente dell’Inter. Né l’espressione né nella forma né nel metodo né nella sostanza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy