Figc, Gravina ringrazia il Governo: “Possiamo guardare al futuro con maggiore fiducia”

Figc, Gravina ringrazia il Governo: “Possiamo guardare al futuro con maggiore fiducia”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
FIGC, il chiarimento sugli stipendi

Passi avanti fatti dal Governo verso la ripresa del campionato di Serie A. Il nuovo decreto prevede cinque sostanziali pilastri. Il primo relativo all’ulteriore rinvio dei pagamenti contributivi e fiscali al mese di settembre. Inoltre è previsto il riconoscimento della cassa integrazione per quei lavoratori del mondo sportivo il cui contratto ha un valore massimo di 50 mila euro lordi. Poi è posta l’attenzione sui canoni di locazione e sulle superfici occupate dagli impianti sportivi per cui vi è la sospensione dei canoni. Vi è la nascita di un Fondo Salva Sport e l’abbreviazione dei tempi della giustizia sportiva. Su tali decisioni si è soffermato anche il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Di seguito le dichiarazioni riportate dalla Gazzetta dello Sport.

CLICCA QUI PER LE PAROLE DEL MINISTRO SPADAFORA

Figc, parla Gravina

FIGC Gravina
 

“Un passaggio fondamentale per tutto il calcio italiano. Ringrazio il premier Conte, l’intero Esecutivo e in particolare i ministri Spadafora e Gualtieri. Grazie a loro e con questi importanti provvedimenti possiamo guardare al futuro con maggiore fiducia”. 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy