La FIGC lavora alla ripresa: domani riunione col Comitato Tecnico Scientifico. Possibile cassa integrazione per i calciatori

La FIGC lavora alla ripresa: domani riunione col Comitato Tecnico Scientifico. Possibile cassa integrazione per i calciatori

di Sabrina Uccello

I principali campionati europei vogliono riprendere compresa la Serie A, tuttavia mancano ancora protocolli sanitari soddisfacenti. La FIGC verosimilmente domani si riunirà con il Comitato Tecnico Scientifico del Governo e si metteranno tutte le carte in tavola. Si cercherà di capire se sarà possibile riprendere da dove ci si è fermati. La Federazione ha già redatto un protocollo. Tuttavia va rivisitato con nuove inserzioni e più precise misure di sicurezza per garantire agli atleti la quasi totale immunità al coronavirus.

FIGC Consiglio Federale
FIGC consiglio federale

Tutto dipenderà dal governo, anche il futuro economico dei calciatori. Coloro, infatti, che percepiscono meno di 50mila euro annui potrebbero accedere alla cassa integrazione. Ciò favorirebbe i giocatori delle serie inferiori, in questo momento più vulnerabili degli altri colleghi. Non resta che attendere le prossime indicazioni. Sembra esserci una nuova unità d’intenti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy