IFAB, sì alla modifica momentanea del regolamento: potranno essere effettuate 5 sostituzioni

IFAB, sì alla modifica momentanea del regolamento: potranno essere effettuate 5 sostituzioni

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Serie A - Diritti TV

L’IFAB, attraverso il proprio sito ufficiale, ha reso noto che verrà apportata una modifica momentanea al regolamento per permettere cinque sostituzioni. La regola entrerà in vigore per tutte le competizioni che devono terminare entro il 31 dicembre 2020.

OK DELL’IFAB ALLE CINQUE SOSTITUZIONI

Cinque sostituzioni

Mentre il calcio inizia a prendere in considerazione la ripresa delle competizioni in tutto il mondo a seguito della pandemia di COVID-19, l’International Football Association Board (The IFAB) ha accettato di apportare una modifica temporanea alle leggi del gioco sulla base di una proposta ricevuta dalla FIFA che cerca di proteggere benessere del giocatore.

Per le competizioni che sono iniziate o che intendono iniziare, ma che dovrebbero essere completate entro il 31 dicembre 2020, l’IFAB ha approvato la proposta della FIFA di introdurre una modifica temporanea alla Legge 3 – I giocatori, che consentirà un massimo di cinque sostituti da realizzare per squadra. Tuttavia, per evitare interruzioni del gioco, ogni squadra avrà solo tre opportunità per effettuare sostituzioni; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.

L’emendamento temporaneo entra in vigore con effetto immediato ed è stato effettuato in quanto le partite possono essere giocate in un periodo ristretto in diverse condizioni meteorologiche, entrambe le quali potrebbero avere un impatto sul benessere dei giocatori. La decisione sull’opportunità di applicare questa modifica temporanea rimarrà a discrezione di ogni singolo organizzatore della competizione, mentre l’IFAB e la FIFA determineranno in una fase successiva se tale modifica temporanea debba essere estesa ulteriormente (ad esempio per le competizioni che devono essere completate in 2021).

LA NUOVA REGOLA

L’emendamento alla Legge 3 riguarda sia le Regole del gioco del 2019/20 che 2020/21, con quest’ultima entrata in vigore dal 1 ° giugno 2020.

In relazione alle competizioni in cui è implementato il sistema di video assistant referee (VAR), queste competizioni possono cessare il suo utilizzo al riavvio a discrezione di ogni singolo organizzatore della competizione. Tuttavia, laddove viene utilizzato VAR, tutti gli aspetti delle leggi del gioco e, per estensione, il protocollo VAR rimarranno in vigore.

Regola 3 – I giocatori – Modifica temporanea 

In sintesi:
– Ogni squadra sarà autorizzata a utilizzare un massimo di cinque sostituti.
– Per ridurre l’interruzione della partita, ogni squadra avrà un massimo di tre opportunità per effettuare sostituzioni durante il gioco; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.
– Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, questa sarà considerata una delle tre opportunità per ciascuna squadra.
– Le sostituzioni e le opportunità non utilizzate vengono portate avanti nel tempo supplementare.
– Laddove le regole di competizione consentano una sostituzione aggiuntiva nei tempi supplementari, le squadre avranno ciascuna un’opportunità di sostituzione aggiuntiva; le sostituzioni possono anche essere effettuate prima dell’inizio dei tempi supplementari e nell’intervallo tra i tempi supplementari.     

L’uso di sostituti del ritorno non è un’opzione per le competizioni senior.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy