Bologna, Bigon: “Napoli è una piazza complicata. Ieri il clima era davvero difficile”

Bologna, Bigon: “Napoli è una piazza complicata. Ieri il clima era davvero difficile”

di Claudia Vivenzio
Bigon

Il direttore sportivo del Bologna, Riccardo Bigon, esprime il clima che si respirava ieri al San Paolo e non solo

Bologna, Bigon: “La piazza di Napoli ha pro e contro”

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, è intervenuto ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tutti Convocati durante la trasmissione di Radio 24:

“La vittoria che mancava da un po’, i punti e Sinisa che meritava questa gioia. Rivederlo con la squadra, era la settimana perfetta per fare una vittoria così.

L’idea di fargli una sorpresa in conferenza è stata dei ragazzi. La conferenza è stata importante ma di più gli allenamenti con lui, le riunioni e le indicazioni in settimana. Quando c’è il boss c’è il boss.

I ragazzi ci tenevano, tante partite non sono andate bene per la pressione che si buttavano addosso i ragazzi di far bene per il Mister.

Ieri clima allo stadio difficile, le curve non c’erano, non c’era una bandiera, non c’era uno striscione, in quella situazione lì non è facile esprimersi al meglio. Napoli negativa è complicata come piazza, come anche positiva è un motore migliore di altri.”

Il Napoli va in ritiro

Oggi c’è stato un confronto tra Carlo Ancelotti e la squadra. Il tecnico ha compiuto la propria analisi sul momento negativo del Napoli e la soluzione è soltanto una: andare in ritiro. Il club partenopeo dunque inizierà il ritiro da mercoledì e lo terminerà in concomitanza del match contro l’Udinese, partita in programma per sabato alle 18.00.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy