Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Rinnovo Insigne, De Laurentiis al lavoro per abbozzare la prima vera offerta

Lorenzo Insigne (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Aurelio De Laurentiis prepara la conference con cui abbozzare la prima offerta vera e propria per il rinnovo di Lorenzo Insigne

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna de Il Mattino si sofferma sulla trattativa per il rinnovo di Lorenzo Insigne con il Napoli. Il capitano azzurro ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e non ha ancora trovato l'accordo per il prolungamento.

Rinnovo Insigne, De Laurentiis al lavoro per abbozzare la prima offerta

 Lorenzo Insigne (Getty Images)

La questione del prolungamento del contratto di Insigne è una ipotesi, non una cosa scontata. Perché De Laurentiis prepara la conference con cui abbozzare la prima offerta vera e propria per il rinnovo, dopo aver illustrato all'agente di Lorenzo, Pisacane, tutti i disastri finanziari provocati dal Covid alla casse del club. Motivo per cui ci sarebbe una base fissa e un'altra variabile legata alla partecipazione alla Champions League. Il punto è anche un altro, e piano piano emerge nei ragionamenti: se è vero che l'obiettivo di De Laurentiis è abbattere del 25-30 per cento il monte stipendi (portarlo, insomma, attorno ai 75 milioni di euro), questa sforbiciata consentirà sempre al Napoli di essere competitivo per un piazzamento in Champions? Insomma, Insigne ascolterà e poi rilancerà. E solo allora, solo nel momento delle cifre sul tavolo (al Britannique De Laurentiis non ha formalizzato offerte) si capiranno se le distanze saranno colmabili.