Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rubriche

FOCUS AVVERSARIO – Empoli tutt’altro che “impresentabile”: non vuole smettere di stupire

EMPOLI, ITALY - DECEMBER 06: All players of Empoli FC celebrates the victory after the Serie A match between Empoli FC and Udinese Calcio at Stadio Carlo Castellani on December 6, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Napoli, dopo la sofferta qualificazione in Europa League, affronta l’Empoli di Andreazzoli nella giornata numero diciassette del campionato di serie A

Tony Sarnataro

Il Napoli, dopo la sofferta qualificazione in Europa League, affronta l’Empoli di Andreazzoli nella giornata numero diciassette del campionato di serie A. Contro avrà i toscani con cui spesso negli anni si sono susseguite operazioni di mercato. Che squadra è questo Empoli?

Empoli sorpresa, l’analisi

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La squadra dell’ex Roma è tutt’altro che “impresentabile” come ha più volte detto Andreazzoli parlando dei pronostici che si facevano alla vigilia del campionato. Invece è sbocciata una bella realtà, che viaggia a 23 punti a centro-classifica ed ha il secondo miglior rendimento della propria storia in serie A. Dopo aver vinto la serie B, la squadra del presidente Corsi sta confermando quanto di buono fatto nella cadetteria. Grazie alla programmazione e ad uno dei vivai migliori d’Italia, l’Empoli è uno dei migliori serbatoi e ogni tanto incappa in stagioni del genere. Basta ricordare quelle con Sarri (da qui è partito il suo mito) o Giampaolo, dove sono esplosi i vari Mario Rui, Zielinski, Hysaj e tanti altri. A volerla inquadrare è una squadra che pareggia poco, ma poco importa se alterna sconfitte e vittorie.

Pericoli, probabile, precedenti

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Una delle qualità dei toscani è quella di cambiare sempre gli uomini in campo, mantenendo il livello comunque alto. Non ci sono titolari e riserve, giocano tutti e i giocatori vengono alternati quasi in egual modo come più volte confermato da Andreazzoli. E la tattica funziona per prestazioni e risultati. Una qualità che manca (quella della rosa lunga) persino ad alcune big, non all’Empoli. Di sicuro non mancano i giocatori di spessore come Stojanovic, Ricci, Bajrami giusto per fare qualche nome. Il modulo è sempre il 4-3-1-2. L’Empoli è aiutato anche dai pochi infortuni e defezioni fin qui subite: anche a Napoli avrà a disposizione tutta la rosa. Vari i dubbi, come sempre, in ogni zona del campo. I precedenti nel capoluogo campano sorridono agli azzurri che fin qui hanno raccolto 6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta.

(4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Haas, Ricci, Henderson; Bajrami; Pinamonti, Di Francesco. All.: Andreazzoli

 

a cura di Tony Sarnataro

©RIPRODUZIONE RISERVATA