Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Spalletti dovrà diventare lo psicologo del Napoli: un timore per lui

Luciano Spalletti (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Ora tocca a Luciano Spalletti tenere alto l'umore dei suoi

Sara Ghezzi

Ci sono momenti della stagione in cui il ruolo dell'allenatore diventa fondamentale. In ogni settore dalla scuola al calcio la figura "autoritaria" serve a ritrovar la strada. Sarà questo il compito di Luciano Spalletti in questo momento per il Napoli. I suoi ragazzi stanno affrontando un periodo difficile, tra infortuni e risultati che non sono più esaltanti come all'inizio. Per questo motivo dovrà indossare l'armatura per proteggerli e liberare la loro momenti, insomma dovrà diventare un "papà-psicologo".

Spalletti dovrà diventare lo psicologo del Napoli: teme un crollo dopo l'Atalanta

 ( Getty Images)

L'edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno approfondisce proprio questo aspetto. Di seguito un estratto dal quotidiano:

"Il Napoli in Europa League si è complicato la vita con la doppia sconfitta contro lo Spartak Mosca ma ha mostrato anche delle belle tracce, come la rimonta contro il Leicester, i due successi contro il Legia Varsavia.

Spalletti in questi giorni sta facendo un po’ da psicologo, non vuole che l’emergenza e la sconfitta contro l’Atalanta abbassino il livello dell’autostima. Ribadisce che il gruppo debba essere orgoglioso per la prestazione di sabato sera e per il percorso fatto finora".