Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Spalletti, dicembre da incubo per il suo Napoli: dalla vetta al terzo posto

(Getty Images)

Dopo l’ultimo turno disputato a novembre, il Napoli di Spalletti era in testa alla classifica, ora è terzo a 7 punti dall'Inter e 3 dal Milan

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport commenta il disastroso mese di dicembre del Napoli di Luciano Spalletti. Non è stata la mano di Dio, ma uno spaventoso mix di guai fisici, errori, episodi sfortunati, contagi. A dicembre, mentre il film di Paolo Sorrentino veniva inserito nella short list delle 15 migliori produzioni internazionali in corsa per l’Oscar, il Napoli ha bruscamente interrotto la sua corsa.

Spalletti, dicembre mese da incubo per il suo Napoli

 (Getty Images)

Dopo il 14° turno, l’ultimo disputato a novembre, Spalletti era in testa alla classifica a quota 35, con 3 punti di vantaggio sul Milan, 4 sull’Inter e 7 sull’Atalanta. Oggi, cinque giornate dopo, comanda l’Inter (46) davanti a Milan (42), Napoli (39) e Atalanta (38). Il bilancio di dicembre è pesantissimo: Inter 15, Milan e Atalanta 10, Napoli 4. E la Juve, che a fine novembre era a -14 dal Napoli,ha conquistato 13 punti negli ultimi cinque incontri e adesso è tornata in corsa per il quarto posto visto che è a -4 dall’Atalanta e a -5 dal Napoli.