Serie A, conference call per decidere quando si tornerà in campo: società pronte allo scontro

Serie A, conference call per decidere quando si tornerà in campo: società pronte allo scontro

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Serie A, le parole di Bellinazzo

Nella giornata di ieri è andata in scena una importante riunione che ha visto protagonisti i presidenti delle società di Lega Serie A. Un incontro in cui il campo economico ha fatto da protagonista. Si è provato a capire quali potessero essere le giuste strategie per affrontare le difficoltà economiche che senza alcun dubbio sorgeranno nei prossimi mesi. Numerose sono, infatti, le perdite economiche che verranno registrare per un possibile totale di 700 milioni di euro. Perdite in sponsorizzazioni, diritti televisivi e biglietti dello stadio. Non si è, invece, parlato del proseguo del campionato visto l’evidente allarme Coronavirus.

Lo scontro

Serie A

In questo senso si muoverà un nuovo incontro, una conferenze call in programma nella giornata di oggi. L’argomento principale sarà proprio cercare di capire quando sarà possibile scendere in campo. Un argomento che, senza alcun dubbio, tirerà fuori vecchi rancori e creerà nuove spaccature. Questo perchè le opinioni dei presidenti sono tutte molto diverse. C’è chi, come riporta l’edizione odierna de Il Mattino, vorrebbe riprendere a giocare il prima possibile (Lotito e De Laurentiis su tutti). C’è poi chi, invece, vorrebbe mettere fine a questo campionato di Serie A e ricominciare direttamente con la prossima stagione (Ferrero della Sampdoria). Una spaccatura profonda si registra anche sulle possibili soluzioni nel caso in cui ricominciare potrebbe essere impossibile. Una situazione particolarmente complicata da gestire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy