Rifondazione Napoli, Edo De Laurentiis avrà più poteri decisionali: sentirà si di sé maggiori responsabilità

Rifondazione Napoli, Edo De Laurentiis avrà più poteri decisionali: sentirà si di sé maggiori responsabilità

Il Corriere dello Sport si sofferma sul futuro societario del Napoli di De Laurentiis

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro del Napoli. Secondo il quotidiano, Aurelio De Laurentiis può investire sempre di maggiori poteri decisionali il figlio Edoardo.

Rivoluzione Napoli, Edo De Laurentiis investito di maggiori poteri decisionali

“Dopo un decennio da protagonista, con l’Europa che ha spalancato le porte al Napoli, forse è arrivato il momento di una rifondazione naturale. Martedì mattina, dopo aver faticosamente metabolizzato la sconfitta con l’Inter, è stato lanciato il ponte sul futuro. Pranzo tra Aurelio De Laurentiis, suo figlio Edoardo – investito sempre di maggiori poteri decisionali – e Rino Gattuso. Spartiacque tra il passato più recente e l’anno che verrà, da vivere avendo percezione di ciò che potrà accadere. Edoardo De Laurentiis sentirà su di sé sempre maggiori responsabilità. Ritroverà un ruolo più centrale da assecondare attivamente”.

La ristrutturazione della squadra

“E poi, il resto, verrà fronteggiato specchiandosi nel mercato, senza subirlo ma strutturandolo. Ci sarà sempre una fila enorme di pretendenti per Kalidou Koulibaly, che stavolta potrebbe avere l’istinto di salutare, per giocarsela altrove. Sommerso dalle sterline che il Manchester United più di ogni altra ha dimostrato di voler investire. Ma il discorso avverrà in ampiezza, si sposterà al di là delle singole posizioni. Investirà la ristrutturazione di una squadra che ha figure comunque di prospettiva rilevante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy