Osimhen, lunedì il tampone: recuperarlo per la Supercoppa missione quasi impossibile

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
osimhen covid

Il Napoli rialza la testa e pensa all’Udinese per riscattarsi dopo la sconfitta contro lo Spezia, a Castel Volturno la preparazione sarà ultimata con la rifinitura odierna. Un anno fa Gattuso, nella prima parte dell’avventura napoletana, pensando ad un’immagine offerta dalla tribuna, parlava del recupero dei galacticos. La storia si ripete, il Napoli ha Osimhen fuori da due mesi, Mertens e Koulibaly si sono fermati durante il «dicembre nero». Nella trasferta di Udine l’elenco dei disponibili non avrà grandi novità.

CLICCA QUI PER LE ULTIME DI CALCIOMERCATO

Osimhen, recuperarlo per la Supercoppa missione quasi impossibile

osimhen
Victor Osimhen (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Osimhen ha tempi lunghi, lunedì si sottoporrà al primo tampone di verifica e, se sarà negativo al Covid-19, potrà pianificare i controlli alla spalla e al braccio destro. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, recuperarlo per la Supercoppa è una missione complicata, quasi impossibile. Lunedì si monitoreranno anche le condizioni di Koulibaly che ieri ha svolto parte della seduta in gruppo. Se tutto andrà nel verso giusto, Gattuso programmerà il suo rientro nelle gare contro Empoli e Fiorentina. Per la trasferta di Udine c’era la speranza di recuperare Mertens che non è ancora tornato a lavorare sul campo con i compagni, oggi ci sarà il test decisivo. Gattuso e lo staff medico si confronteranno con l’attaccante ma sembra più probabile che possa rientrare contro l’Empoli per essere poi al massimo della condizione contro Fiorentina e Juventus.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy