Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Torino, spettacolare duello a tutta fascia tra Politano e Ansaldi

Matteo Politano (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La sfida corre lungo la fascia, quella dove giocano Politano e Ansaldi, i due esterni di assalto, le due frecce di Napoli e Torino

Domenico D'Ausilio

La sfida corre lungo la fascia, quella dove giocano Politano e Ansaldi, i due esterni di assalto, le due frecce di Spalletti e Juric. I possibili uomini chiave di Napoli-Torino, il match di domenica alla ripresa dopo la sosta di campionato. Lo riporta l'edizione odierna de Il Mattino.

Napoli-Torino, duello sulla fascia tra Politano e Ansaldi

 Cuadrado e Ansaldi (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Politano gioca sulla destra, Ansaldi largo a sinistra. I due, quindi, avranno modo d'incrociarsi nel loro duello al Maradona tenendo presenti i loro compiti nella spinta offensiva e nella copertura difensiva. L'esterno azzurro converge sul sinistro, il suo piede migliore, s'accentra e prova il tiro o il cross (un gol per lui in campionato contro la Juve e un assist a Fabian Ruiz nel 2-1 del Ferraris sul Genoa); quello granata spinge a sinistra e usa bene sia il destro (con cui ha confezionato i due cross perfetti per i gol di testa di Sanabria e Bremer contro la Salernitana) che il sinistro. Una sfida nella sfida quella tra Politano e Ansaldi che potrà rappresentare un aspetto decisivo di Napoli-Torino, un duello a tutta fascia che si preannuncia spettacolare: sette presenze (cinque dal primo minuto) dell'esterno d'attacco di Spalletti, sei per l'argentino del Toro che è stato costretto a saltare per infortunio muscolare la partita della prima giornata contro l'Atalanta.