Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Non arriverà un attaccante a gennaio, ma Spalletti potrebbe chiedere un solo rinforzo

Luciano Spalletti (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport approfondisce la situazione in casa Napoli

Sara Ghezzi

Il Napoli dopo la prima sconfitta in campionato contro l'Inter sta vivendo delle ore difficili aa causa delle notizie che arrivano dalle infermeria. Infatti ieri è arrivata la prognosi shock su Victor Osimhen che recita 90 giorni. Quindi il suo ritorno è previsto solo nel 2022. Ma oltre al centravanti Spalletti ha fermi ai box anche Demme, Politano, Zanoli, Ounas, Anguissa e Insigne. In questo momento quindi il tecnico toscano dovrà inventarsi nuove soluzioni per continuare questo cammino trionfale. Non cercherà alibi, come ha sempre detto perché è qui che si può capire la vera forza della squadra.

Il Napoli non interverrà in attacco a gennaio, ma Spalletti chiede un solo rinforzo

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha approfondito la situazione in casa Napoli. In particolare sulla possibilità che a gennaio si possa intervenire sul mercato. Stando a quanto riporta il quotidiano difficilmente il club azzurro prenderà un attaccante per sostituire Osimhen, sia per motivi di bilancio sia perché quella zona di campo è abbondantemente coperta. Ma Spalletti invece potrebbe chiedere un intervento sulla fascia, la sinistra dove da diverso tempo c'è un buco. Il tecnico toscano non è alla ricerca di un nome altisonante, ma giocatore che possa essere funzionale al suo progetto.