Gazzetta – Napoli-Roma, prima sconfitta stagionale per i giallorossi: nessuno da salvare. L’analisi

di Maria Ferriero, @m_ferriero

Da un lato la vittoria ed il successo di un Napoli, nel segno di Maradona, che conquista tre punti e rosicchia qualche posizione in classifica. Dall’altro c’è la Roma di Fonseca che deve arrendersi tra le mura di uno stadio che sarà presto intitolato a Maradona. Contro i partenopei, la compagine giallorosse è costretta a dover fare i conti con una sconfitta sul campo che mancava dalla ripresa del campionato lo scorso giugno.

CLICCA QUI PER LA NOSTRA ANALISI DEL MATCH NAPOLI-ROMA

La prova della Roma: l’analisi

roma
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha analizzato la prova dei giallorossi di fronte al Napoli:

“Forse per rispetto, ma più che altro per stanchezza fisica e mentale, la Roma non si presenta proprio: è la prima sconfitta stagionale sul campo, arriva dopo cinque successi consecutivi. Un solo tiro in porta, il primo calcio d’angolo dopo quasi un’ora, mentre il Napoli era già a dieci. Nessuno da salvare, tra i romanisti, e anche la zavorra di due infortuni già nel primo tempo (MancinieVeretout). Ma il successo non è soltanto una questione tattica. Motivazioni e voglia di vincere sono abbondanti, schiacciano il fragile impianto giallorosso”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy