Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Legia, la moviola: problema rigori per l’arbitro. Ne manca uno agli azzurri

Andre-Frank Zambo Anguissa (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Corriere dello Sport si sofferma sugli episodi da moviola di Napoli-Legia Varsavia. Non benissimo lo spagnolo del Cerro Grande

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sugli episodi da moviola di Napoli-Legia Varsavia. Non benissimo lo spagnolo del Cerro Grande, valutato con un 5,5 in pagella dal quotidiano. In Italia lo abbiamo capito, il suo problema sono i rigori: non aveva visto un rigore per la nostra Nazionale contro la Svizzera a settembre (Rodriguez su Berardi), ieri ha sorvolato (e il VAR Hernandez con lui) su un tocco di braccio di Nawrocki. Per sua fortuna, la sua svista non incide sul risultato finale.

Napoli-Legia, gli episodi da moviola

 Juan Jesus (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Cross dalla fascia di Lozano, davanti a lui Nawrocki intercetta il pallone con il braccio sinistro, quello opposto al tiro: è più che un’impressione che il giocatore del Legia intercetti il pallone (la mano è anche aperta) in maniera non proprio consona, anche se potrebbe sembrare in dinamica con l’azione. Era rigore. Annullato l’autogol di Miszta: Osimehn, il cui pallonetto era finito sulla traversa e poi addosso al portiere, prima di finire in porta, era partito oltre Nawrocki sul cross di Insigne. Insigne fra Wieteska e Johansson: non c’è penalty. Braccio di Nawrocki al corpo sul cross di Demme: giusto considerarlo non punibile.