Bergonzi netto: “Giua, inesperienza e poca umiltà. Bisogna obbligarli a controllare il VAR”

Bergonzi netto: “Giua, inesperienza e poca umiltà. Bisogna obbligarli a controllare il VAR”

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde

Mauro Bergonzi, ex arbitro, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Mattino in merito all’episodio di Napoli-Lecce nel quale Giua non è andato a rivedere al VAR il fallo di Donati su Arek Milik. Di seguito le sue parole.

Bergonzi: “Giua non è stato umile”

 

In Napoli-Lecce, il Var deve obbligatoriamente mandare Giua alla on field review. Rizzoli e Nicchi devono obbligare i ragazzi ad andare al monitor, Abisso al Var aveva il dovere di mandare Giua ad osservare lo sviluppo dell’azione. Questo mostra da parte di Giua anche tanta inesperienza ed una certa mancanza di umiltà

 

Così anche l’ex arbitro è in linea nel definire che il Napoli ha subito in maniera solare un torto, a tutti gli effetti. De Laurentiis non ci sta e si è fatto sentire con Gabriele Gravina. Quest’anno solo stati troppi gli errori nei confronti del Napoli: serve un cambio di marcia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy