Napoli-Juventus, Gattuso stravolge tutto: Rino torna al 4-2-3-1. I dettagli

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
gattuso napoli

Come riporta l’edizione odierna de Il Mattino, Rino Gattuso stravolge ancora una volta il Napoli: contro la Juventus niente 4-3-3 per mancanza di pedine e ritorno al futuro o meglio al passato con il 4-2-3-1 messo da parte dopo il match contro il Verona.

CLICCA QUI PER L’EDITORIALE DI CALCIONAPOLI1926.IT

Napoli-Juventus, Gattuso stravolge tutto

(Getty Images)

Come trequartista ci sarà Lorenzo Insigne. O almeno così ha provato ieri pomeriggio e magari è solo una trappola per il suo amico Pirlo che sicuro si sarà informato. Ma in ogni caso il Napoli che va in campo alle 18 per la prima sfida alla Juventus allo stadio Maradona, è da far ribollire il sangue: Zielinski arretra nella linea dei due centrocampisti davanti alla difesa (come già nel 6-0 con il Genoa) e al suo fianco avrà Bakayoko e in avanti spazio a Lozano e Politano con Insigne nel ruolo di trequartista o sottopunta come nel secondo tempo con l’Atalanta in Coppa Italia e come se lo immaginava Sarri nel primo mese napoletano. Prima di cancellare dalla mente il progetto. In avanti Osimhen. Insomma, o la va o la spacca. D’altronde, c’è poco da fare: perché solo Elmas e Petagna sono alternative autentiche in questo lazzaretto che è in questi giorni il Napoli. D’altronde anche Fabian Ruiz mica sta così bene in questa prima settimana di post Covid.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy