Napoli-Barcellona, finora sono 2500 i tagliandi acquistati dagli abbonati: da venerdì la vendita libera

Napoli-Barcellona, finora sono 2500 i tagliandi acquistati dagli abbonati: da venerdì la vendita libera

Secondo il Corriere dello Sport sono stati venduti circa 2500 biglietti dagli abbonati per Napoli-Barcellona

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Napoli, rimborsi per i tifosi

Inizia oggi il terzo giorno di prevendita riservata agli abbonati per la sfida di Champions League contro il Barcellona, andata degli ottavi, in programma il 25 febbraio al San Paolo alle 21. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna Corriere dello Sport, il dato ufficioso, in attesa dei dettagli ufficiali non ancora forniti dal Napoli, è di circa 2500 biglietti venduti. Dunque, rispetto ai numeri di giovedì, ieri s’è registrata una discreta frenata: i tagliandi acquistati sono stati più o meno 500. Ma ci sarà tempo fino alla mezzanotte di giovedì per approfittare del diritto di precedenza dedicato ai 13mila abbonati.

Napoli-Barcellona, la prevendita

L’inizio era stato incoraggiante: nonostante la sommossa popolare, esplosa soprattutto sul web per i prezzi stabiliti dal Napoli, erano stati circa 2000 i biglietti acquistati. Ieri, però, c’è stata una flessione: più o meno 500 abbonati hanno approfittato della prelazione, riservata a loro fino alle 23.59 di giovedì, poi dalle 10 di venerdì comincerà quella libera, aperta a tutti.

I prezzi

Ha fatto discutere il listino prezzi scelto per la sfida al Barcellona (Tribuna Posillipo 250 euro; Tribuna Nisida 190; Tribuna Family 120, ridotto 40 Under 12; Distinti 130; Curve 70) ma la società ha ricordato ai suoi tifosi le tante iniziative a loro rivolte. Come in Coppa Italia. Contro l’Inter, per il ritorno delle semifinali del 5 marzo, saranno confermati (per premiare la fedeltà degli abbonati) i prezzi scelti per la Lazio: Curve a 5 euro, Distinti e Tribuna Nisida a 10, Tribuna Posillipo a 14, Tribuna d’Onore a 40.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy