Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Marani: “Il Napoli esce ridimensionato dopo la sconfitta con l’Atalanta”

NAPLES, ITALY - DECEMBER 04: Piotr Zielinski  of Napoli celebrates after scoring the first goal of Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio Diego Armando Maradona on December 04, 2021 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Le dichiarazioni di Matteo Marani suonano come un campanello d'allarme per il Napoli: "Esce ridimensionato dal match e nella corsa scudetto".

Francesco Casillo

Matteo Marani nell'edizione odierna di TuttoSport ha commentato l'evolversi della lotta scudetto e non solo. Il giornalista, infatti, ha detto la sua anche sulla sconfitta del Napoli ieri con l'Atalanta.

Marani su Napoli-Atalanta

 Dries Mertens (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Di seguito le dichiarazioni del noto giornalista

"Il sabato dello scudetto doveva dire molte cose e molto ha detto, in effetti, cambiando la classifica. La corsa per il titolo è ancora più affascinante dopo ieri, in un torneo che rimarrà aperto - riteniamo - sino in fondo. Dopo la Juventus a Torino, l’Atalanta ha battuto al Maradona l’ex capolista Napoli. Lo ha fatto con una partita tipicamente sua. Risultato: l’Atalanta mette insieme la quinta vittoria di fila, sesta in sette turni. In un mese ha guadagnato 2 punti sull’Inter, 8 sul Milan, 10 sul Napoli. Un Napoli che esce per forza ridimensionato. Ha perso la leadership del campionato e ha subito tre reti in un colpo. Erano servite le prime undici giornate per prenderne altrettante. Chiaro il divario. Mentre il Milan va in testa, mostrando che le sconfitte vengono assorbite con maturità a Milanello, grazie a società, giocatori e allenatore quadratissimi, la concorrenza da oggi è soprattutto nerazzurra. L’Inter non ha battuto la Roma, l’ha surclassata".