Multe Napoli dopo l’ammutinamento: nessun passo avanti. Attenzione al caso Milik. Il retroscena

di Maria Ferriero, @m_ferriero
napoli multe

La notizia della multa, che il Napoli ha intenzione di far pagare a Victor Osimhen, ha portato indietro la memoria di tifosi ed addetti ai lavori. Una questione che riapre un cassetto del passato ovvero l’ammutinamento della squadra al ritiro imposto dalla società Anche in quella occasione, la società partenopea aveva promesso delle multe da dover far pagare ai propri tesserati. Ad oggi, però, la questione è ancora aperta in casa del Napoli che non ha ancora definito l’entità delle multe.

CLICCA QUI PER IL RETROSCENA SUL CASO OSIMHEN

Multe Napoli, il punto sull’ammutinamento di un anno fa

napoli multe milik
(Foto CN1926)

Sono ormai passati 13 mesi da quel confronto nello spogliatoio del Napoli. Ad oggi nessuna decisione è stata ancora presa ma il caso Osimhen potrebbe smuovere le acque. In queste ore, infatti, si è tornato a parlare dell’argomento anche in chiave Arek Milik. Il perché lo ha sottolineato l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

“A proposito di multe. A oltre 13 mesi dalle contestazioni a tutti i calciatori azzurri per il famoso ammutinamento del 5 novembre 2019, nessuno dei collegi arbitrali che dovevano decidere l’entità delle multe è stato formato. Una situazione congelata ma non definitivamente archiviata. Anzi nei confronti di Milik il Napoli ha minacciato di essere pronto a procedere. Ma questa è un’altra storia”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy