Milik multato per simulazione contro il Lecce: il Napoli valuta il ricorso

Milik multato per simulazione contro il Lecce: il Napoli valuta il ricorso

Secondo la Gazzetta dello Sport il Napoli sta valutando di fare ricorso contro la multa comminata ad Arek Milik

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulla decisione del Giudice sportivo di comminare duemila euro di multa ad Arek Milik. Il provvedimento è stato adottato dopo l’ammonizione che l’attaccante del Napoli ha rimediato sul finire della gara col Lecce, quando
l’arbitro Giua, ha ritenuto una simulazione la caduta successiva al contrasto avuto con Donati. La decisione del Giudice sportivo è stata inappuntabile, ha sentenziato in base al rapporto dell’arbitro Giua.

Milik multato, il Napoli valuta il ricorso

L’assurdo sta nell’atteggiamento di Giua che non ha voluto ricorrere al  VAR per rivedere l’azione che avrebbe poi creato tante polemiche. Resta la beffa, a questo punto anche se il club sta valutando la possibilità di fare ricorso contro il provvedimento adottato che amplifica l’errore dell’arbitro, che, probabilmente, sarà fermato dal designatore per questo motivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy