Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Mertens, titolare a Salerno: vuole andare a segno per la nona stagione a Napoli

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L'attaccante del Napoli Dries Mertens oggi è chiamato a sostituire l'infortunato Victor Osimhen nel derby contro la Salernitana

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sull'attaccante del Napoli Dries Mertens, chiamato a sostituire l'infortunato Victor Osimhen oggi nel derby contro la Salernitana.

Mertens, titolare a Salerno

 Dries Mertens (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Luciano Spalletti non si aspettava di trovargli posto così in fretta. Soprattutto per il motivo, l’infortunio di Osimhen. Ma di fatto oggi sarà Mertens a prenderne il posto in mezzo all’attacco a Salerno. Anche se ovviamente l’interpretazione che dà il belga al ruolo è differente rispetto a quella del nigeriano, diverso per struttura fisica e caratteristiche tecniche. Di sicuro il belga non avrà problemi di intesa con Insigne, insieme hanno segnato oltre un centinaio di gol, tantomeno con Politano, Lozano e i centrocampisti. Mertens porta in dote i suoi 135 gol col Napoli,  nessuno meglio di lui, e soprattutto la voglia di andare a segno per la nona stagione di fila con questa maglia. E poi quando parte è difficile fermarlo, visto che nelle precedenti otto annate è sempre andato in doppia cifra di reti. Dries, con la moglie Kat, sta vivendo un momento particolare di gioia in famiglia visto che la coppia è in dolce attesa del primo figlio che nascerà a Napoli in marzo, per scelta stessa dei genitori. Insomma l’adrenalina non manca al cannoniere per riprendersi il suo ruolo da protagonista.