Mertens Roma, il belga disponibile a trattare: ha pranzato a pochi metri dalla sede legale dei giallorossi

Mertens Roma, il belga disponibile a trattare: ha pranzato a pochi metri dalla sede legale dei giallorossi

Secondo il Corriere dello Sport Dries Mertens è disponibile a trattare con la Roma per la prossima stagione

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sul futuro di Dries Mertens. Il belga dal primo febbraio è libero di poter trovare l’accordo con un’altra squadra senza passare per il Napoli, visto che il suo contratto è in scadenza a giugno 2020.

Mertens, gli avvistamenti a Roma

Mertens è stato visto martedì a Roma insieme a due uomini. Curiosamente, si trovava a pochi chilometri dal luogo dove andava in scena l’incontro tra gli emissari di Friedkin e quelli della proprietà uscente della Roma, con il DS giallorosso Petrachi nei paraggi. Mertens ha visitato la Città Eterna anche il 28 gennaio, in quel caso con la moglie Katrin. Un fan lo ha avvicinato e gli ha chiesto se si trovasse lì per parlare con la Roma. Lui ha risposto con un sorriso compiaciuto. Non ha smentito ed è un piccolo segnale. Secondo le ricostruzioni, nel primo dei due viaggi il calciatore ha trascorso la notte in centro, per poi tornare a Castel Volturno di mercoledì mattina. Il locale dista 350 metri dallo studio Tonucci, l’ufficio che rappresenta legalmente la Roma e dove in passato sono state chiuse diverse trattative.

Il belga disponibile a trattare con la Roma

Sono giorni importanti per definire il futuro di Mertens. Il Napoli propone un rinnovo di due anni a una cifra leggermente inferiore rispetto all’ingaggio attuale (4,2 milioni annui), ma il classe ’87 avrebbe chiesto un triennale con lo stesso stipendio, in aggiunta a un bonus di 5 milioni da incassare al momento della firma. Un “premio” giustificato dal fatto che, in quanto svincolato, chi dovesse prenderlo risparmierebbe almeno 25 milioni di cartellino. Fonseca non ha mai nascosto la stima per il calciatore, chiedendo a Petrachi di fare uno sforzo già a gennaio; Mertens si sarebbe reso disponibile a parlarne.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy