rassegna

Mazzarri, ADL esclude l’esonero: ma il tecnico è atteso da due partite-verità

mazzarri adl napoli
Il patron attende, la posizione del mister azzurro
Emanuela Castelli
Emanuela Castelli Giornalista 

L'andamento degli azzurri non può soddisfare ADL, che dopo la sconfitta con il Milan qualche dubbio sul futuro di Mazzarri l'ha avuto. Ma poi ha preferito ragionare. Ne parla oggi il Mattino, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

"L'ennesima settimana lunga. La sconfitta a San Siro contro il Milan ha riaperto ferite che non si erano evidentemente cicatrizzate in casa Napoli. Aurelio De Laurentiis non è per nulla soddisfatto del cammino degli azzurri (e come potrebbe?) e dopo essersi preso le responsabilità della situazione sta anche tirando un primo bilancio delle "correzioni" che ha tentato di apportare in corso d'opera e che non stanno dando le risposte che tutti si attendevano. Mazzarri resta in sella, chiariamolo subito. Ma il patron si attende un repentino cambio di passo. Da parte di tutti. Inevitabile che le prossime due gare al Maradona con il Genoa (in campionato) e con il Barcellona nella gara d'andata degli ottavi di Champions saranno crocevia importanti".


Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Napoli senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Calcio Napoli 1926 per scoprire tutte le news di giornata sugli azzurri in campionato e in Europa.