Manolas, sarà valutato quotidianamente: per il Napoli la Supercoppa non è a rischio

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulle condizioni degli infortunati in casa Napoli. Due uomini salutano l’infermeria e Gattuso può ricominciare a respirare aria buona. Si tratta di Koulibaly e Mertens. Da valutare, invece, la situazione di Manolas.

CLICCA QUI PER LE ULTIME NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO

Manolas, per il Napoli la Supercoppa non è a rischio

Kostas Manolas (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Tutto sommato, considerando i problemi di partenza, i rispettivi recuperi sono stati snelli e rapidi. Kalidou è tornato in panca già con l’Udinese, a tre settimane dall’infortunio al retto femorale sinistro rimediato all’Olimpico con la Lazio, e oggi sarà titolare dopo aver saltato Torino, Cagliari e Spezia. Dries, invece, ripartirà dalla panchina a 28 giorni dalla brutta distorsione alla caviglia sinistra (con interessamento ai legamenti) accusata con l’Inter a San Siro, che lo ha costretto a disertare Lazio, Torino, Cagliari, Spezia e Udinese. Kostas Manolas è stato sottoposto ieri a un’ecografia che ha evidenziato una distrazione di primo grado del muscolo otturatore esterno destro, inserzione del bacino, per intenderci, e sarà valutato quotidianamente. Con un’idea di fondo che sa tanto di certezza: la Supercoppa non è a rischio. Oggi, comunque, non giocherà con l’Empoli, ma al suo posto dicevamo tornerà Kalidou.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy