CdM – Manolas, fuori da un mese: perché farlo entrare per quattro minuti?

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
manolas

Il Corriere del Mezzogiorno si interroga sull’ingresso in campo di Kostas Manolas al posto di Nikola Maksimovic nei minuti finali di Sassuolo-Napoli.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUI DIRITTI TV SERIE A

Manolas, perché farlo entrare per quattro minuti?

manolas
Konstantinos Manolas (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Manolas fa il fallo da rigore, ma il suo complice è Bakayoko nell’azione disgraziata che porta poi al rigore per il Sassuolo. Il Napoli soffre di queste amnesie troppo spesso. Visti gli autori del Mapei Stadium, è legittimo chiedersi se certi cambi a pochi minuti dalla fine erano poi così impellenti. Un difensore come il greco che non gioca da un mese può avere la mente lucida e concentrata per entrare in una gara combattuta e con il Sassuolo ancora in pressione? Maksimovic aveva fatto non bene (un regalo l’autogol nel primo tempo e tante deviazioni in angolo evitabili), ma se resta in campo fino al 41esimo forse può resistere in battaglia altri quattro minuti. Con il senno del poi è tutto più semplice, ma anche a Bergamo contro l’Atalanta era stato fatale il cambio di un difensore centrale nei minuti finali. Il Napoli è in silenzio stampa, Gattuso (unico deputato alle scelte) non può spiegare i motivi dell’avvicendamento.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy