Llorente non rientrerà nell’affare Politano, due i motivi della mancata operazione: i dettagli

Llorente non rientrerà nell’affare Politano, due i motivi della mancata operazione: i dettagli

Secondo il Corriere dello Sport Fernando Llorente resta a Napoli e non rientrerà nell’affare Politano

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Llorente nel mirino del Tottenham

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’ipotesi dell’inserimento di Fernando Llorente nell’operazione Politano è rientrata subito alla base. Secondo il quotidiano sono almeno due i motivi della mancata operazione.

Llorente resta a Napoli, non rientrerà nell’affare Politano

In primis, con Dries Mertens ancora ai box lasciare Arek Milik da solo sarebbe stato un azzardo. In ogni caso, il DS del Napoli Cristiano Giuntoli non avrebbe avuto troppa voglia di andare sul mercato per reperire un’altra punta centrale, visto che è già al lavoro per la rifondazione della prossima stagione. Rifondazione che ha comportato un esborso non indifferente e inevitabile. È la sintesi delle operazioni Demme, Lobotka e Rrahmani (da luglio), senza dimenticare l’assalto per Amrabat, sempre per l’estate. In secondo luogo, l’Inter, pur apprezzando Llorente, non se la sente di scaricare Olivier Giroud. Quindi, di mantenere una promessa fatta in tempi non sospetti. E siccome il francese trionfatore dell’ultima Europa League non vede l’ora di tornare da Conte, si tratta di trovare la chiave per l’ultimo accordo con il Chelsea, da cinque o sei milioni.

NAPLES, ITALY – JANUARY 14: Fernando Llorente of SSC Napoli during the Coppa Italia match between SSC Napoli and Perugia on January 14, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy