Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Koulibaly-Di Lorenzo, sempre presenti insieme ad altri dieci in Serie A

(Getty Images)

Il Napoli capolista non rinuncia mai a due elementi del quartetto difensivo: Giovanni Di Lorenzo e Kalidou Koulibaly sono intoccabili

Domenico D'Ausilio

Sono dodici gli indispensabili della Serie A, i giocatori di movimento (esclusi quindi i portieri) che finora sono rimasti in campo 630 minuti su 630. A riportarlo è l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Il Napoli capolista non rinuncia mai a due elementi del quartetto difensivo: Giovanni Di Lorenzo e Kalidou Koulibaly sono intoccabili.

Koulibaly-Di Lorenzo, sempre presenti insieme ad altri dieci in Serie A

 Giovanni Di Lorenzo (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Gli altri stakanovisti sono: Candreva e Yoshida (Sampdoria), Medel (Bologna), Becao (Udinese), Ferrari

(Sassuolo), Ceccaroni (Venezia), Nikolaou (Spezia), Marin (Cagliari), Skriniar (Inter), Mancini (Roma). Nella statistica di questa pagina non sono stati considerati i minuti di recupero, come solitamente avviene per una questione di uniformità. Però ieri la Lega Serie A ha specificato che il giocatore che è rimasto in campo di più nei primi sette turni è Rodrigo Becao. Considerando proprio i minuti che vengono concessi a discrezione dell’arbitro dopo il 45° e dopo il 90°. Per il difensore dell’Udinese il campionato finora è durato 682 minuti.