Koulibaly, all’asta la sua maglietta usata contro il Liverpool: aiuterà 500 famiglie napoletane per Pasqua

Koulibaly, all’asta la sua maglietta usata contro il Liverpool: aiuterà 500 famiglie napoletane per Pasqua

Koulibaly, Allan, Ghoulam e Mertens aiuteranno 500 famiglie napoletane in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Koulibaly verso Barcellona Napoli
Kalidou Koulibaly (Getty Images)

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sulle iniziative benefiche dei calciatori del Napoli per aiutare le famiglie napoletane in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. Kalidou Koulibaly, Allan, Faouzi Ghoulam e Dries Mertens sono i protagonisti di queste iniziative.

Koulibaly, in vendita la sua maglia usata contro il Liverpool

Kalidou Koulibaly ha messo all’asta, sul profilo Instagram dell’amico Mario Ronga, una sua maglietta, quella della sfida al Liverpool in Champions League. Il ricavato servirà ad uno scopo importante: formare un fondo sul quale aggiungere un proprio contributo e sostenere 500 famiglie tra Napoli e provincia che vivono in condizioni di difficoltà, acuite dalla pandemia causata dal coronavirus. Sarà un pacco pasquale completo di ogni genere alimentare, con tanto di uova per i più piccini. Uno sforzo importante, il desiderio di fare un atto concreto per la gente di Napoli. Koulibaly non è solo in quest’iniziativa. Anche Ghoulam, Allan e Mertens hanno voluto dare il loro contributo anche a questa gara di solidarietà con la loro donazione e non è da escludere che da altre magliette, nei prossimi giorni, possano nascere nuove raccolte fondi per alleggerire un periodo che, per i più indigenti, si prospetta particolarmente difficile da affrontare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy