Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Infortunio Osimhen, sarà realizzata una speciale maschera protettiva: i dettagli

Vìctor Osimhen (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Per Osimhen andrà studiata e realizzata una maschera, adatta alla struttura del suo viso, che dovrà essere appoggiata dove c’è la frattura

Domenico D'Ausilio

La diagnosi è di quelle terribili: a Victor Osimhen sono state impiantate al viso cinque placche e sedici viti al titanio. La prognosi è di novanta giorni, il centravanti del Napoli salterà dunque la coppa d’Africa. Ma soprattutto mancherà alla squadra nel momento più delicato della stagione. Luciano Spalletti si era appena augurato di riaverlo in campo il 19 dicembre contro il Milan, quando l’intervento, effettuato alla clinica Ruesch dal dottore Giampaolo Tartaro è terminato. Il nigeriano dovrebbe saltare ben tredici partite di campionato.

Infortunio Osimhen, sarà studiata una maschera protettiva

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Lo scontro con Skriniar domenica scorsa a San Siro contro l’Inter ha avuto, dunque, conseguenze più complicate del previsto. Per il nigeriano andrà adesso studiata e realizzata una maschera, adatta alla struttura del suo viso, che dovrà essere appoggiata dove c’è la frattura. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno. Il medico sociale del club, Raffaele Canonico, che sin dalla serata di domenica non ha mai lasciato il giocatore, ha assistito anche all’intervento. Osimhen resterà in clinica sotto osservazione per un paio di giorni, poi tornerà a casa e proverà ancora una volta a «rialzarsi» dall’ennesima caduta. L’ennesimo infortunio (più pesante di tutti gli altri) che poteva anche costargli l’occhio.