Repubblica – De Laurentiis furioso, ha pensato a ritiro punitivo e ordinato silenzio stampa

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
de laurentiis napoli diritti tv

Stavolta la resa è arrivata nel secondo tempo e se non altro il Napoli si è battuto fino alla fine, senza peraltro evitare l’ennesima sconfitta della stagione sul campo dell’Atalanta. Era uno scontro diretto per la zona Champions e dunque i tre punti lasciati a Bergamo pesano di più, come si evince anche dal silenzio stampa deciso dalla società. Il tecnico azzurro, Rino Gattuso, ha l’alibi delle molte assenze, ma non si vede la via d’uscita dal tunnel. Furioso il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che ha pensato a un ritiro punitivo e ha ordinato il silenzio stampa. Lo riporta l’edizione odierna di Repubblica.

CLICCA QUI PER LA SFURIATA DI DE LAURENTIIS AL KO CON L’ATALANTA

De Laurentiis ha pensato al ritiro punitivo

de laurentiis
Photo by Getty Images

Fare i conti con l’emergenza sta diventando per il Napoli una insopportabile regola. Erano già sette gli indisponibili per la trasferta di Bergamo e poco prima del fischio di inizio ha gettato parzialmente la spugna anche Lorenzo Insigne, alle prese con il mal di schiena e obbligato a ad accomodarsi in panchina al fianco di Faouzi Ghoulam e Kalidou Koulibaly, appena guariti dal Covid-19.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy