Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Corbo: “Spalletti ha anticipato i cambi, l’espulsione completa la sua serata grigia”

Luciano Spalletti (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Antonio Corbo ha commentato il pareggio del Napoli di Spalletti contro il Sassuolo attraverso il consueto editoriale per Repubblica

Domenico D'Ausilio

Antonio Corbo, giornalista, ha commentato il pareggio del Napoli di Spalletti contro il Sassuolo attraverso il consueto editoriale per Repubblica.

Il commento di Corbo sul Napoli di Spalletti

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

"Spalletti si illumina negli spogliatoi. Crede di aver trovato l’idea giusta. La sostituzione di Insigne con Elmas sembra sbloccare il Napoli, ma soprattutto Mertens e Zielinski. Sono loro due a creare le premesse per il primo gol, realizzato da Fabiàn Ruiz contro una difesa che ha in sofferenza la coppia centrale, Chiriches e Ferrari. Ancora Mertens offre il raddoppio, creando però l’illusione di una nuova vittoria, per scrollarsi di dosso il Milan che via radio manda notizie negative. Fabiàn Ruiz, proprio lui, deve arrendersi e Spalletti con eccessivo ottimismo tira fuori anche Mertens, che ha intanto ritrovato il suo micidiale estro. Non rende altrettanto Petagna. Entra anche Politano al posto di Fabiàn Ruiz ormai fuori uso, ma sono momenti cruciali. Come passare da un cielo terso ai venti di tempesta, il Napoli sembra disunirsi mentre anche Koulibaly chiede il cambio. Il Napoli prova i brividi vedendo il suo gigante che se ne va, come ammainare una bandiera, desolante l’immagine del guerriero che si accascia sulla panchina con una coperta che lo ripara del freddo. Juan Jesus fa quello che può, ma Koulibaly è il traliccio che non può mancare mai. Spalletti è agitato, si affida a improbabili combattenti, è il destino ma anche il limite di questa squadra. Va in pezzi quando vengono meno gli uomini chiave. Viene da pensare che siano stati anticipati stavolta i cambi. L’espulsione completa la grigia serata di Spalletti".