Lutto nel mondo del giornalismo: muore Claudio Ferretti, storica voce della RAI

Lutto nel mondo del giornalismo: muore Claudio Ferretti, storica voce della RAI

di Claudia Vivenzio

Altro grande lutto nel mondo del giornalismo. Nell’ultimo mese i decessi nel settore giornalistico sono stati tantissimi: Franco Lauro (58 anni), Sandro Petrone (66 anni), Giulietto Chiesa (80 anni) e Cesare Barbieri (55 anni). E purtroppo l’elenco continua ad aumentare con Claudio Ferretti che si spegna all’età di 77 anni.

Claudio Ferretti si spegne a 77 anni il giornalista della RAI

Claudio Ferretti, giornalista morto a 77 anni

All’età di 77 anni si spegne il giornalista Claudio Ferretti. Il giornalismo perde un pezzo importante della sua storia. Il figlio di Mario (anch’egli giornalista sportivo) infatti è stato sia cronista che conduttore di spicco.

La carriera

Nel 1963 entra nella RAI vincendo un corso per radiotelecronisti del 1968. Da quel momento non ha mai più lasciato l’azienda e la sua carriera è decollata.

Negli anni ’70 diventa una delle voci storiche del programma radiofonico “Tutto il calcio minuto per minuto”. Il calcio però non è la sua unica passione, ma segue anche l’atletica, il pugilato e il ciclismo. In particolare il ciclismo gli fa battere forte il cuore, più di tutti gli altri sport. Negli anni infatti segue diverse edizioni del Giro d’Italia come inviato sulla motocicletta. Alla fine degli anni ’90 fu conduttore del programma “Processo alla Tappa”.

Inoltre è stato anche a capo della redazione sportiva del Tg3 e conduttore di trasmissioni come “È quasi goal”, “Telesogni” e “Anni azzurri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy