Alvino: “De Laurentiis ha un debole per Meret. Ospina potrebbe essere venduto a giugno”

di Mattia Fele
napoli pagelle

Carlo Alvino, giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli, ha parlato ai microfoni di Canale 8. Focus del suo intervento l’alternanza dei portieri del Napoli, con Ospina e Meret che hanno in questo momento pressoché lo stesso numero di presenze tra campionato e coppe. I due calciatori non vengono valutati in modo eguale da Gattuso, che preferisce il colombiano al giovane italiano a causa delle sue elevate capacità nell’iniziare l’azione dal basso. La partecipazione alla costruzione fa di Ospina il titolare del Napoli, ma il tecnico cerca di alternarli proprio per non sprecare Meret, considerato come un patrimonio della società calcio Napoli.

LEGGI QUI LE PRINCIPALI NOTIZIE DEL CALCIOMERCATO AGGIORNATE

Le parole di Carlo Alvino

napoli pagelle
Getty Images

“De Laurentiis ha un debole per Meret, l’ha voluto fortemente e lo è andato a prendere. In quella sessione di mercato Cristiano Giuntoli puntava al portiere dell’Arsenal Leno. Ancelotti invece voleva Areola del PSG. Il presidente ha deciso da sé e ha preso Meret poiché lo voleva particolarmente all’ombra dell Vesuvio. Mai una parola fuori posto, il futuro della porta del Napoli si chiama a mio avviso Alex Meret. Magari a fine stagione vi dico addirittura che Ospina potrebbe essere sacrificato per dare la scena al friulano in modo totale” 

SEGUICI ANCHE SU TWITTER CLICCANDO QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy