Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionali

Malagò su Italia-Svizzera: “Dispiace leggere queste polemiche sull’Olimpico”

CONI, Malagò (Photo by Robert Hradil/Getty Images)

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha parlato della questione Olimpico

Francesco Melluccio

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha parlato alla presentazione della stagione 2021/22 degli sport invernali a Lainate della questione Olimpico. Il tutto è nato dalle polemiche riguardo Italia-Svizzera, gara decisiva per le qualificazioni a Qatar 2022, che appunto potrebbe non giocarsi nello Stadio della Capitale. C'è allarme in Figc per le condizioni del campo e sono in corso valutazioni dopo la notizia che lo stadio romano ospiterà il sabato precedente, 6 novembre, la partita di rugby Italia-NuovaZelanda. Domenica 7 si giocherà Lazio-Salernitana, e il doppio impegno desta preoccupazione per le condizioni di un terreno di cui si sono già lamentati Mourinho e Sarri.

Le parole di Malagò su Italia-Svizzera e l'Olimpico

Di seguito le parole di GiovanniMalagò sul problema del terreno di gioco che potrebbe riguardare Italia-Svizzera.

"Con l'ultima riforma, lo stadio Olimpico non è più competenza del CONI, non posso dire nulla. Mi dispiace moltissimo leggere queste polemiche da parte dei due allenatori di Roma.

Non so nulla, l’unica cosa che mi sento dire che le persone che lavorano sul campo sono le stesse che lavoravano prima, garantisco la massima professionalità. Per la programmazione dello stadio non mi chiedete niente, è una cosa che non ci riguarda. Sta a voi dire se è giusto o sbagliato".