Covid-19, primo focolaio scolastico a Napoli: positivi 18 bambini e 4 insegnanti

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
campania scuola

L’edizione odierna di Repubblica si sofferma sul primo focolaio scolastico di Covid-19 a Napoli. Frequentano tutti la stessa classe.
Sono diciotto bambini. E sono tutti risultati positivi al Coronavirus.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SULLE CONDIZIONI DEL CARDINALE SEPE

Covid-19, primo focolaio scolastico a Napoli

covid napoli
(Photo by Emanuele Cremaschi/Getty Images)

Racconta una insegnante che mantiene l’anonimato: “Hanno partecipato ad una festa e si sono infettati giocando insieme. In classe non sarebbe stato possibile. Indossano la mascherina e sono tenuti a rispettare il distanziamento di un metro l’uno dall’altro. Non veniteci ora a raccontare che andare a scuola è pericoloso”. Il primo focolaio scolastico, a Napoli, è nel plesso Zanfagna dell’istituto comprensivo Minniti. Lì sono ospitate classi di scuola dell’infanzia e di scuola elementare. Oltre ai bambini sono risultati positivi anche le loro quattro maestre. E la cosa alimenta, dunque, la paura tra le famiglie e gli insegnanti. Ieri mattina il direttore generale della ASL Napoli 1, Ciro Verdoliva, è andato personalmente nella scuola di Fuorigrotta per verificare le condizioni dell’istituto e valutare l’opportunità di allestire proprio a scuola un laboratorio mobile per il prelievo dei tamponi agli alunni e a tutto il personale. Ed oggi si procede, dalle 8.30 alle 15. Tutti convocati a scuola, 350 alunni di materne ed elementari, 40 insegnanti e 8 bidelli.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy